Terra-Lock™ di Gripple – Kit preassemblato per la stabilizzazione e protezione antierosiva del suolo

Il kit è costituito da una piastra di acciaio sommitale dotata di un meccanismo interno autobloccante ed un’ancora in profondità collegate da una fune in acciaio. 

Piastra di bloccaggio Terra-Lock

Il  bloccaggio del sistema Terra-Lock ™ è garantito da piastre di diversa tipologia che permettono di adattarlo alla gravosità dell’impiego ed al tipo di geocomposito o geomembrana da fissare al terreno.

Nello specifico:

Terra-Lock ™ TL-100: Assicura i geocompositi su terreni con discrete caratteristiche geotecniche, promuovendo la ricrescita vegetativa nelle applicazioni di controllo dell’erosione e stabilizzazione del suolo.

Il Terra-Lock ™ TL-406 e TL-606 è specialmente progettato per fissare in modo forte e duraturo i geocompositi utilizzati per la stabilizzazione del suolo e il controllo dell’erosione in terreni dalle scarse caratteristiche geotecniche o su pendii particolarmente disagiati. L’ampia luce dei raggi promuove la ricrescita della vegetazione. La copertura protettiva polimerica assicura ulteriore protezione in condizioni chimico-fisiche aggressive.

Il Terra-Lock ™ TL-304 è progettato per ancorare e fissare geomembrane, grazie all’innovativo sistema di bloccaggio della piastra che evita infiltrazioni nella geomembrana.

Tutte le tipologie di piastre del sistema Terra-Lock™ sono particolarmente adatte a lavorare in accoppiata con geocompositi in rete a doppia torsione per la stabilizzazione, rinverdimento e difesa anti-erosiva del suolo.

Ancore Terra-Lock

L’ancoraggio del sistema Terra-Lock ™ è garantito da un’ancora sagomata a proiettile che viene infissa nel terreno. I kit Terra-Lock possono essere costituiti da ancore di diverso profilo e dimensione da selezionare in base al tipo di intervento previsto e alla caratterizzazione geotecnica dei terreni in posto. Sono abbinate a funi con diametro da 3 a 6 mm. Nello specifico:

TL-A2: superficie ancora di infissione 1940 mmq

TL-A3: superficie ancora di infissione 3870 mmq

TL-A4: superficie ancora di infissione 7740 mmq

Il tensionamento della fune comprime il terreno tra la piastra e l’ancora, formando un cono di suolo compresso che porta alla stabilizzazione dello strato superficiale interessato dal kit di ancoraggio ed evitando la propagazione di eventuali superfici di instabilità nella porzione corticale di suolo. La capacità del kit di ancoraggio Terra-Lock è determinata dalla dimensione dell’ancora e dal diametro della fune di collegamento alla piastra, dalla profondità di infissione e dalla natura del terreno.

Compatibile con questi prodotti

Geocompositi MacMat Steel e MacMat HS

Geocompositi in rete metallica a doppia torsione accoppiata a geostuoie di polipropilene; per la stabilizzazione e protezione antierosiva delle scarpate e dei pendii

Geocompositi della famiglia R.E.C.S.

Geocompositi in rete metallica a doppia torsione accoppiata a rete in cocco, polimerica o metallica; per la stabilizzazione e protezione anti-nutria e anti-gambero

Geocomposito rinverdibile R.E.C.S. Viresco

Geocomposito in rete a doppia torsione accoppiata al biotessile preseminato Viresco; con sementi intessute in stabilimento e 100% biodegradabile e naturale

  • Controllo dell’Erosione
  • Stabilizzazione dei Suoli, Pendii e Argini