Il principale metodo di infissione delle Palancole in PVC GreenWall è il medesimo utilizzato per le palancole in acciaio, cioè mediante vibroinfissore oppure con piastre vibranti .
In base alle tipologie di terreno e al tipo di intervento da eseguire, si consiglia l’infissione tramite l’utilizzo di una palancola madre in acciaio, che funge da guida metallica ed assicura alle palancole GreenWall una corretta infissione ed una completa protezione da eventuali rotture e/o deformazioni durante la posa in opera, specialmente in terreni duri e difficoltosi.
Grazie all’accoppiamento in fase di posa con una palancola madre in acciaio, è possibile installare le palancole GreenWall fino a 12 metri anche in terreni particolarmente compatti, accelerando e facilitando sensibilmente il tempo richiesto per l’infissione.
Una volta infissa la palancola GreenWall alla profondità di progetto, la palancola madre verrà estratta e accoppiata alla palancola GreenWall successiva.

La leggerezza delle palancole GreenWall facilita e accelera sensibilmente la messa in opera, offrendo maggior sicurezza in cantiere e richiedendo al contempo una quantità di mano d’opera inferiore rispetto a quella necessaria per le classiche palancole Larssen in acciaio, incidendo in modo positivo sui costi dell’opera.

IMPERMEABILIZZAZIONE DEL MURO DI PALANCOLE

L’utilizzo delle sole palancole, senza l’applicazione di alcune sigillante, fornisce una permeabilità consistente atta a garantire la tenuta all’acqua per gli utilizzi quali barriere provvisionali.
Nel caso sia necessaria una maggiore impermeabilità si può ricorrere all’utilizzo di sigillanti tra i giunti. Nello specifico l’utilizzo del sigillante ADEKA P-201 offre una barriera alla penetrazione dell’acqua praticamente stagna. In alternativa al sigillante ADEKA le palancole in PLS GreenWall possono essere abbinate, in fase di produzione, ad una guarnizione in gomma che garantisce un valore di permeabilità comparabile a quello dell’argilla.

Palancola con guarnizione co-estrusa

Per garantire una perfetta impermeabilità del muro di palancole, queste possono anche essere abbinate, per co-estrusione durante la fase produttiva, con una guarnizione integrata all’interno del giunto.

Palancola con pasta impermeabilizzante

In alternativa alla guarnizione co-estrusa, l’impermeabilizzazione del muro di palancole (k = 2 x 10-11 m/s) può essere raggiunta applicando la pasta impermeabilizzante Adeka P-201 nei giunti delle palancole.