Rafforzamenti Corticali

corticali460

Con questa definizione si intendono gli interventi che hanno la funzione di consolidare la parte corticale dell’ammasso roccioso e di contenere eventuali distacchi (tendenzialmente fino a 1-1,5 m3) e possono essere ascrivibili più a interventi attivi che passivi, essendo di fatto una transizione tra i due.

Il sistema complessivo è costituito da ancoraggi abbinati a pannelli in fune metallica, funi reti metalliche di diverso tipo dove, ai fini del dimensionamento globale del sistema, occorre valutare:

 

  • la rigidezza del rivestimento
  • gli sforzi trasmessi agli ancoraggi.

Al fine di limitare i movimenti della massa rocciosa assume particolare rilevanza la capacità del rivestimento corticale di esplicare una elevata azione resistente con la minima deformazione.

Gli obiettivi dei rafforzamenti corticali sono:

 

  • Evitare la genesi del distacco migliorando la stabilità superficiale della parete;
  • Consolidare e stabilizzare la parte corticale dell’ammasso roccioso;
  • Proteggere strade (o centri abitati, ecc.) situate direttamente adiacenti al piede di scarpate di scavo o pendii naturali;
  • Contenere il distacco di grandi elementi rocciosi in pendii soggetti ad alterazione e degrado della roccia per azione delle piante, dilatazione termica, vento, gelo-disgelo, spinte idrostatiche, ecc.

Un sistema costituito da pannelli in fune tipo HEA, o rinforzato con funi metalliche, risulta essere più adeguato per le applicazioni di rinforzo corticale, rispetto alle semplici reti tessute, indipendentemente dalle caratteristiche meccaniche dei fili impiegati.

In ogni caso le reti a doppia torsione dimostrano una rigidezza maggiore di quelle a semplice torsione, diventando di fatto maggiormente efficaci.

I Geocompositi Steelgrid sono indicati nei rivestimenti corticali, poiché essendo realizzati mediante la tessitura di fili e funi in acciaio, presentano una maggiore rigidezza deformativa rispetto a quella dei rivestimenti tradizionali, aumentandone il grado di sicurezza.